Delibera 276/2017/R/eel: identificazione e classificazione SSPC.

Delibera 276/2017/R/eel: identificazione e classificazione dei Sistemi Semplici di Produzione e Consumo (SSPC).

L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), con la delibera 276/2017/R/eel, ha previsto che il GSE implementi una procedura finalizzata a identificare gli Altri Sistemi Semplici di Produzione e Consumo (ASSPC), già in esercizio alla data del 30 aprile 2017, per i quali non è stata presentata alcuna richiesta di qualifica.

Inoltre, con la stessa delibera 276/2017/eel, l’AutoritĂ  ha l’intenzione di identificare e classificare i cosiddetti clienti “nascosti”.

CLIENTI FINALI 'NASCOSTI'

Clienti finali a cui è attribuita un’unitĂ  di consumo ma che sono privi di un proprio punto di connessione su rete pubblica o su rete privata in quanto condividono un POD con altri clienti finali, e che non rientrano nelle configurazioni per le quali ciò è consentito. I clienti “nascosti” possono identificarsi chiedendo una nuova connessione dedicata (un nuovo POD).

Il GSE, ormai da un anno, sta proseguendo con l’invio di una comunicazione tramite posta certificata, contenente le istruzioni per la trasmissione della richiesta di riconoscimento del sistema quale ASSPC. 

Oggetto della comunicazione: “Identificazione e classificazione dei Sistemi di Produzione e Consumo connessi alla rete pubblica ai sensi deliberazione ARERA 276/2017/R/eel”.

A chi è indirizzata la comunicazione?

1) A produttori e clienti finali connessi alla rete elettrica, entro il 30 aprile 2017, in media o alta tensione con potenza superiore ai 20 kWp operanti in: 

  • cessione parziale (autoconsumo) con convenzione RID o vendita sul mercato libero;
  • cessione parziale (autoconsumo) con 5° Conto Energia;

2) Cogeneratori con qualifica CAR che non usufruiscono dello scambio sul posto.

I produttori e clienti finali interessati potranno inviare le richieste di riconoscimento esclusivamente per via telematica tramite l’apposito Portale informatico “SPC – Sistemi di Produzione e Consumo”, disponibile nell’Area Clienti GSE.

Entro quando va presentata la richiesta di qualifica?
Il cliente finale titolare del punto di connessione e il/i soggetto/i responsabile/i (produttore/i) dell’/degli impianto/i connesso/i al medesimo, qualora non coincidente/i con il cliente finale, sono tenuti a inviare al GSE la richiesta di riconoscimento entro il 30 settembre 2019.

Si evidenzia che, ai sensi della procedura, i clienti finali e i produttori che non forniranno riscontro alla presente comunicazione verranno segnalati al Gestore di Rete competente e all’ARERA al fine di verificare la conformità del sistema in oggetto alla normativa e regolazione di riferimento.

Si ricorda, inoltre, che ARERA effettua controlli sui sistemi di produzione e consumo, avvalendosi del GSE, anche mediante sopralluoghi. In assenza dell’invio della richiesta di riconoscimento nei termini previsti, il GSE, potrà inserire il sistema in oggetto tra quelli a maggiore priorità per l’effettuazione dei sopralluoghi.

Il team della Zanotti Energy Group è pronto ad affiancarvi per adempiere correttamente alla richiesta di qualifica al GSE nelle tempistiche prestabilite. Sarete inoltre sempre aggiornati su eventuali nuovi adempimenti ed obblighi previsti da successive delibere, in modo tale che il vostro impianto continui a funzionare correttamente senza incorrere nel rischio di distacchi o sospensione degli incentivi.

Vi invitiamo a contattarci per ulteriori approfondimenti e per ricevere un preventivo gratuito e personalizzato.