Officina elettrica: dichiarazione di consumo per l’energia elettrica e il gas, anno 2018.

Le dichiarazioni di consumo per l’energia elettrica e il gas, come ogni anno, dovranno essere presentate entro il 31 marzo 2019, esclusivamente in forma telematica, tramite il Servizio Telematico dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, previo rilascio dell’autorizzazione alla trasmissione e alla firma digitale.

La mancata compilazione e successivo invio di tale dichiarazione può comportare sanzioni amministrative da 500 fino a 3.000 euro da parte dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, che possono anche inficiare la validitĂ  della licenza con conseguente sospensione di eventuali incentivi rilasciati dal GSE.

Non aspettare l’ultimo momento per presentare la pratica di dichiarazione di consumo, meno tempo avrai a disposizione, più aumenterà il rischio di commettere errori che ti faranno incorrere in sanzioni.

Sono tenuti a presentare la denuncia di officina elettrica:
  • tutti gli impianti da fonti rinnovabili di potenza superiore ai 20 kWp che immettono una parte dell’energia prodotta in rete e autoconsumano l’altra (cessione parziale);
  • tutti gli impianti da fonti rinnovabili di potenza superiore ai 20 KWp che immettono totalmente l’energia prodotta in rete (cessione totale).

Il team Zanotti Energy Group, ti offre il servizio di adempiere a tale obbligo, senza incorrere in nessun tipo di sanzioni.

Affidati al nostro team di professionisti specializzati con all’attivo oltre 3.500 pratiche correttamente completate e inviate con successo. La Zanotti Energy Group si assume inoltre la piena responsabilitĂ  dei conteggi effettuati in caso di eventuali sanzioni.

Se vuoi essere sicuro di essere soggetto a tale adempimento, non esitare a contattarci. Non rischiare di incorrere in sanzioni, contattaci e ricevi il tuo preventivo gratuito. 

Nella richiesta di preventivo vi chiediamo di indicarci la ragione sociale e la tipologia di cessione dell’impianto.